RANZANO (2 DAYS)

09.08.2013 

7 moto, 4 tendine, scorte di viveri per cena e pranzo per una trentina di persone.

L'idea è di andare a Ranzano partendo nella tarda mattinata del Sabato, arrivare, montare le tende, giro in moto nel pomeriggio, cena con pizza fatta da noi nel forno a legna (a cena ci saranno anche altri ragazzi non "centaurati") e birra a fiumi, Domenica con altro giro in moto, pastasciuttata a pranzo con relax e rientro alla sera.

Allora si parte !

Arrivati a Ranzano prima cosa da fare è scaricare le moto, le vivande e le tende; il tutto si conclude presto, 30 minuti di lavoro e siamo pronti a partire !!!!

Ho scritto siamo ?!?

No, SONO pronti per partire; io passo il tempo a litigare con la leva dell'accensione finchè arrivo alla conclusione che per me la moto sarà una chimera......

I ragazzi partono, io resto con la marmitta legata al collo, il carburatore in mano ed un cacciavite infilato nell'orecchio a chiedermi: PERCHEEEEEE' ?!?!?

Prima del tramonto i centauri rientrano, mentre i "pedestrians" sono arrivati già da un'oretta abbondante.

Arriva così il momento per tutti di farsi una doccia e prepararsi per la cena.

Questa sera siamo in 15 persone circa, gli altri arriveranno domani.

Al forno a legna Filo e Diego sfornano pizze a manetta: 'zzo che bravi ! Ottime pizze.

La sera si dilunga fino a mezza notte; 30 litri di birra si sono dissolti.......

L'indomani i ragazzi ripartono per un giro veloce; giusto un paio d'orette alla mattina.

Nel frattempo arrivano "quelli della Domenica" che non hanno dormito con noi e sono venuti solo a farsi un scampagnata.

Sono le 17:30, è arrivato il momento di ricaricare tutto e tornare (mestamente) a casa.

Vabbè dai; non tutte le ciambelle escono con il buco no ?!?